Elezioni: Strazzullo “Rimbocchiamoci le maniche e riconquistiamo i valori”

logo

“Cari compagni prendiamo atto di quanto avvenuto in questa tornata elettorale, ci fa male , ma del resto da tempo andiamo dicendo che in Italia è venuta meno, tra i cittadini, una cultura politica, sociale, collettiva. Di chi la responsabilità ? Certo hanno pesato 20 anni di berlusconismo. Ma domandiamoci perchè si sono persi i valori per i quali i nostri nonni e i nostri genitori hanno combattuto per la democrazia, per i diritti di tutti i lavoratori fieri di aver fatto qualcosa per gli altri,senza niente in cambio, con spirito di sacrificio. Valori che stentiamo a ritrovare in molti rappresentanti della politica e anche del sindacato, di oggi. Cari compagni e compagne non facciamoci abbattere dalla delusione, analizziamo attentamente quanto stà succedendo, senza pregiudiziali. Abbiamo un campo da arare e da seminare, non piangiamoci addosso e rimbocchiamoci le maniche, abbiamo da riconquistare tanti giovani, disoccupati, lavoratori , pensionati. Dovremo farlo con coraggio tirando fuori la grinta e la passione nella consapevolezza che anche noi qualcosa abbiamo sbagliato, ma non ci venderemo mai all’individualismo, al populismo. La CGIL ha avanzato una proposta per cambiare la politica economica e sociale nel paese con il Piano del Lavoro, noi l’abbiamo declinata per la provincia di Livorno. Su questo non faremo sconti a nessuno sia a livello nazionale che a livello locale. Al lavoro compagne e compagni. Mi rivolgo agli eletti e ai rappresentanti del movimento 5 stelle della provincia, siamo pronti ad un confronto sulle proposte che come CGIL abbiamo avanzato a livello nazionale e provinciale, i doc. li trovate sul sito Cgil livorno. Penso che il PD debba provare a trovare accordi con il Mov.5 stelle e governare il tempo necessario per fare alcune riforme condivise a partire da quella elettorale, conflitto di interessi, costi della politica, individuare alcune priorità di scelta di politica industriale, finanziamento ammortizzatori sociali, risolvere il problema degli esodati, legge sulla rappresentanza sindacale, e poi andare alle elezioni” Maurizio Strazzullo

  1. Hai ragione Maurizio, rimbocchiamoci le maniche, impegniamoci a trasmettere ai giovani tutti, a quelli del movimento 5 stelle in particolare, però smettiamola di prenderli in giro, perchè dire che vogliamo trovare accordi con il movimento 5 stelle (che mi trova farevole) ma se l’accordo è per fare la riforma della legge elettorale,e risolvere il conflitto di interessi, potrebbero non crederci!!!Perchè non è vero che sono gli altri a non voler fare queste riforme, per il semplice motivo, che non l’ha volute fare nessuno fino ad oggi, nemmenonoi!!un saluto
    Loredana

    Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.